Il Campionato Europeo CIK-FIA si sposta in Spagna, sul circuito Fernando Alonso nelle Asturie
Data: Monday, 05 June @ 09:21:43 CEST
Argomento: WSK





Il Campionato Europeo CIK-FIA si sposta in Spagna, sul circuito Fernando Alonso nelle Asturie, per la terza tappa dall’8 all’11 giugno con le categorie OK, OK Junior e KZ. 



La Morgal (E), 4 giugno 2017

 

Torna in Spagna l’Europeo CIK-FIA KZ, OK e OKJ.

Il Campionato Europeo CIK-FIA torna in pista spostandosi nel nord della Spagna, sul circuito asturiano di proprietà della famiglia Alonso. Il moderno impianto nei pressi di Oviedo ospiterà, dall’8 all’11 giugno, la seconda delle cinque prove previste per le categorie OK e OK Junior, insieme alla terza e penultima prova della KZ. Per le prime due sarà l’occasione per definire i valori in campo, dopo l’esordio di metà aprile a Sarno. La KZ doppia invece la boa di metà stagione, prima del quarto e conclusivo incontro programmato a fine luglio in Svezia. I 169 iscritti alla prova spagnola si sfideranno su un circuito al debutto nelle gare CIK-FIA. Il tracciato di La Morgal, con i suoi 1390 m di lunghezza, è quindi una novità assoluta per molti piloti: un ulteriore elemento di sorpresa che renderà il risultato finale ancora più incerto.

La programmazione video.

Anche in Spagna, la produzione video di WSK Promotion diffonderà le immagini delle gare decisive dai canali cikfia.tv e cikfiachampionship.com. Apertura del collegamento domenica 11 giugno alle 10.00, per le ultime le manches di qualifica, seguite dalla presentazione dei piloti e dalle Finali per le tre categorie. Il canale televisivo Motorsport.tv trasmetterà, la settimana successiva, il servizio speciale sull’evento.

 

 

Image

 

 

I pretendenti ai titoli.

Il Campione del Mondo in carica, il trevigiano Paolo De Conto è il leader imbattuto in KZ, dopo le vittorie a Sarno e a Genk. I suoi più vicini avversari, pronti a risalire in classifica, sono l’olandese Stan Pex (entrambi su CRG-TM-Bridgestone) e il ceco Patrik Hajek (Kosmic-Vortex) ma anche dal francese Anthony Abbasse e dall’olandese Bas Lammers (entrambi su Sodi-TM) si attende una pronta risposta. In cerca di riscatto è il bresciano Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex), il Campione Europeo 2016, sfortunato nelle prime due gare. Sono tanti i pretendenti in classe OK, a partire dal francese Theo Pourchaire (Kosmic-Vortex-LeCont), a punteggio pieno in classifica. Lo seguono da vicino l’inglese Clement Novalak e lo spagnolo David Vidales (entrambi su Tony Kart-Vortex), tallonati dal polacco Karol Basz (Kosmic-Vortex). In OKJ comanda l’inglese Jonny Edgar (Exprit-TM-Vega), che dovrà difendersi dal brasiliano Gabriel Bortoleto (CRG-Parilla) e dagli inglesi Harry Thompson e Zak O’Sullivan (entrambi su FA Kart-Vortex), vicinissimi tra loro.







Questo Articolo proviene da Italian Kart
http://www.italiankart.it/

L'URL per questa storia è:
http://www.italiankart.it/a15429-campionato-europeo-cik-fia-si-sposta-spagna-circuito-fernando-alonso-asturie.html