Grandi Soddisfazioni Sfiorate Per Il Team Driver Nella Wsk Super Master Series.
Data: Tuesday, 07 March @ 14:55:37 CET
Argomento: WSK





L’avventura 2017 nella WSK del Team Driver di Devid De Luchi prosegue e il week end appena concluso ha rappresentato un ulteriore tassello nella lunga stagione che attende lo staff del team veneto. 

Sceso in pista a Castelletto di Branduzzo, per la seconda tappa della WSK Super Master Series, con i piloti Nicholas Pujatti (60 Mini) e Biagio Pio Ruvolo (OKJ), il team veneto ha dimostrato in entrambe le categorie di essere molto competitivo mettendo spesso i suoi due portacolori nelle posizioni top della classifica delle rispettive classi. Nella 60 Mini ottimo week end (il migliore della stagione sinora) per Nicholas Pujatti capaci di essere molto veloce nelle qualifiche (terzo tempo di gruppo e sesto assoluto) e di replicare le ottime prestazione anche nelle successive manche eliminatorie. In Pre Finale purtroppo il giovane pilota, dopo essere scattato tredicesimo veniva subito coinvolto in un contatto che lo faceva scivolare molte posizioni indietro costringendolo a perdere l’accesso alla Finale dopo aver chiuso 20° la manche. Un vero peccato dopo le ottime prestazioni mostrate durante tutto il week end dal pilota friulano.

Per quanto riguarda invece Ruvolo al debutto nel WSK con i colori del Team Driver, dopo aver ottenuto il 13° e 19° tempo nelle prove libere, il siciliano otteneva il 16° tempo di gruppo nel corso della sessione unica di qualifica. Nelle manche eliminatorie Ruvolo, malgrado la pista bagnata e l’agguerrita concorrenza, riusciva a conquistare un 14°, 13° e un 19°. In virtù di questi risultati il pilota siciliano scattava nella Pre Finale dalla ventiquattresima posizione della griglia faticando a trovare il ritmo giusto “imbottigliato” nel gruppone concludendo la manche con un ritiro che gli impediva così l’accesso alla Finale. Per lui comunque la soddisfazione di aver fatto segnare spesso tempi sul giro assolutamente non lontani dai top drivers.

Devid De Luchi:E’ stato un ottimo week end per noi un po’ amaro perché sia con Pujatti che con Ruvolo davamo per scontato l’accesso alla Finale. Entrambi si sono comunque ben comportati ma è mancata loro la malizia e la cattiveria che spesso serve in categorie estremamente competitive come la WSK. Peccato davvero perché tutti abbiamo dato il massimo e questa volta si poteva davvero fare molto bene.

 

Il prossimo appuntamento agonistico per il Team Driver è ora già fra pochi giorni con il debutto del team nella X30 Challenghe Italy che si disputerà il prossimo week end sul tracciato South Garda Karting di Lonato (BS).







Questo Articolo proviene da Italian Kart
http://www.italiankart.it/

L'URL per questa storia è:
http://www.italiankart.it/a15399-grandi-soddisfazioni-sfiorate-team-driver-wsk-super-master-series.html